Nei posticipi della nona giornata di A1 vince il Forte e perde il Centro

Hockey 0
Nei posticipi della nona giornata di A1 vince il Forte e perde il Centro
0

Entrambe impegnate sulle piste di casa, la squadra versiliese batte il Bassano 2-1 e quella viareggina perde 6-4 col Valdagno

La nona giornata di Serie A1 termina con la caduta della capolista Follonica sulla difficile pista del Sarzana. La squadra del viareggino Alessandro Bertolucci fa un'altra impresa: battere una capolista per 7-2, ritornando al quarto posto in classifica. Conferma con la "C" maiuscola per il Lodi che conquista i tre punti a 71 secondi dalla fine con il tap-in decisivo dello spagnolo Fariza dopo un confronto serrato a Trissino (2-4 il finale), seppur con l'assenza di capitan Illuzzi. Anche il Forte dei Marmi vince di misura contro il coriaceo Bassano: c'è bisogno del miglior Casas, ancora decisivo, per aver ragione dell'avversario e salire in seconda piazza (2-1). Il blitz di giornata è ad opera del Valdagno di Franco Vanzo che riesce a costruire un'importantissima vittoria al PalaBarsacchi di Viareggio (4-6) regalandosi anch'esso il secondo posto. Sale prepotentemente in griglia pure il Monza, ora al sesto posto, a soli 5 punti dalla vetta, grazie ai 3 punti conquistati a Scandiano (4-5).

C'è ancora lo spagnolo Martì Casas a firmare la vittoria per il Forte dei Marmi in una partita davvero complicata contro un mai domo e organizzato Bassano. La risolve lo spagnolo a 8 minuti dalla fine dopo averci provato da ogni lato della pista. Ambrosio aveva aperto le marcature al 3°, poi alla fine dei primi 25 minuti di gioco Crespo bloccava sul pareggio. Con questa vittoria il Forte si ripresenta in seconda posizione insieme al Valdagno sempre ad un solo punto dalla capolista Lodi. Sabato (8 dicembre) il big-match al PalaForte col Follonica.

Blitz del Valdagno in casa del Cgc Viareggio in una delle sfide più affascinanti della nona giornata. Il clou accade nel primo tempo quando la squadra di Vanzo realizza tre gol in 15 minuti con De Oro, Amato e Tataranni che mettono una seria ipoteca sulla contesa. Fa fatica infatti il Centro (cui non basteranno la doppietta di Reinaldo Ventura e i sigilli di Rosi e Jepi Selva) a ritornare in gara con un gap così ampio, nonostante le numerose occasioni create. I vicentini salgono addirittura sul 5-1 a metà secondo tempo, subendo poi un debole ritorno dei viareggini... ma troppo tardi per riprendere l'avversario. Il prossimo incontro per il Cgc sarà col Monza: sfida diretta per la "Top 8".

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.it
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.it
Telefono: 389-0205164
© 1999-2018 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

71042199

Torna su