Il Cgc fa... Festa! Remuntada compiuta e viareggini nella storia: pareggiano la serie di finale, dal 2-0 al 2-2. Sabato al Forte "la bella" che assegna lo scudetto

Hockey 0
Il Cgc fa... Festa! Remuntada compiuta e viareggini nella storia: pareggiano la serie di finale, dal 2-0 al 2-2. Sabato al Forte "la bella" che assegna lo scudetto
0

Mai nessuno prima aveva pareggiato la serie dopo lo svantaggio di 2-0. Decide un gol di Sergio Festa a metà ripresa

Il Cgc Viareggio pareggia la serie vincendo 2-1 gara-4 di finale scudetto 2018/2019. Un'affermazione segnata dal gol partita di Sergio Festa al 12' del secondo tempo che fa entrare la squadra bianconera nell'albo dell'hockey su pista come unica formazione a pareggiare la serie dal 2-0 di svantaggio nella storia dei playoff italiani esistenti dal 1983.

Partita che in un PalaBarsacchi straboccante di viaregginità e coriandoli inizia con un arrembante Forte dei Marmi che però si blocca davanti all'ermetica difesa avversaria, ben messa in pista da Francesco Dolce. A sbloccare la situazione è un colpo d'istinto di Federico Ambrosio: un rimpallo favorevole spedito in rete, per il vantaggio 1-0. Ma proprio all'ultimo secondo del primo tempo ecco il fallo da ultimo uomo di Platero che fa cadere Festa. Cartellino blu per l'argentino e dal dischetto Reinaldo Ventura può solo tirare dalla distanza in quanto il tempo era già scaduto: un tiro imprendibile sotto il sette.

Il pareggio (1-1) rinfranca il Cgc Viareggio ma nella ripresa le occasioni più importanti sono inizialmente ancora per il Forte di 'Gigio' Bresciani che però trova un attento Barozzi sulla sua strada. La partita è molto fisica con uguali occasioni: altro episodio decisivo al 10' con il cartellino blu stavolta comminato all'ex Motaran... ma 'Rey' Ventura questa volta non riesce a superare Gnata. Ci pensa allora Festa al 12'17" a trovare il gol del 2-1, sfruttano un rimpallo favorevole in area rossoblù.

Il Centro, ora avanti 2-1, spende il 10° fallo ma il Forte con Martì Casas non incide. Nemmeno Gavioli poco dopo sul tiro diretto (10° fallo del Forte) riesce a chiudere la gara. I viareggini, sostenuti dai 1.500 tifosi di casa, sfiora poi più volte il colpo del k.o. finale, tra cui il tiro diretto di Jepi Selva sul secondo blu di Platero, ma spreca un po' troppe occasioni da gol. Alla fine il Cgc esce comunque incolume, pareggiando la serie.

Sabato sera (1° giugno) gara-5 al PalaForte dalle ore 20.35: un derby-scudetto che si deciderà alla "bella" esattamente come quattro anni fa. E come tutte le altre gare di finale sarà trasmessa in diretta su MediaSportChannel, SporTivì, NOITV, DìTV nonché in live-streaming su hockeypista.fisrtv.it

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2019 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

75786360

Torna su