Il Forte vince ancora. Centro ripreso nel finale dall'ex Ventura

Hockey 0
Il Forte vince ancora. Centro ripreso nel finale dall'ex Ventura
0

Rossoblù vittoriosi 4-2 al PalaForte col Bassano. I bianconeri fanno 4-4 al PalaBarsacchi col Trissino... che si scorda le maglie e usa quelle del Cgc

Ci sono subito due grandi conferme in testa alla classifica dopo le prime due giornate del massimo campionato nazionale di Serie A1 di hockey su pista: Forte dei Marmi e Valdagno, che si sono contese le prime posizioni per moltissimi mesi nella scorsa stagione. Entrambe mettono a segno due vittorie casalinghe contro rispettivamente uno stoico Bassano (4-2 con due gol del folletto Martì Casas e altre reti di Ambrosio e Burgaya per i rossoblù versiliesi) ed il mai domo Scandiano (5-2, ancora doppiette di Gimenez e Cocco). Forte e Valdagno sono le uniche a punteggio pieno, dopo la sospensione da parte del Giudice Unico Nazionale dell'omologazione del risultato di due partite della prima giornata: Sandrigo-Lodi e Correggio-Follonica.

Proprio il Lodi inanella una corposa vittoria contro il Correggio con un super Martinez (4 gol), in una condizione critica viste le tre assenze pesanti in formazione (Pinto, Raffaelli e Gavioli che però è rientrato a referto ma non ha giocato). Prima vittoria in doppia cifra per il Breganze: 10-3 contro il Sandrigo con la tripletta del catalano Mitjans.

Tre i pareggi maturati in questa seconda giornata e tutti piuttosto inaspettati. Il Trissino si arena a Viareggio, con il risultato di 4-4 raccolto solo a 3 minuti dalla sirena finale dall'ex Reinaldo Ventura. Mentre il Follonica, all'ultimo sospiro, riesce a riagganciare una gara quasi compromessa nel giro degli ultimi 5 minuti finali: il gol del pareggio di Federico Pagnini su rigore a soli 35 secondi dalla fine. In entrambi i casi le due sfidanti, Cgc Viareggio (a segno con la tripletta di Elia Cinquini ed il singolo di Samuele Muglia) e Montebello, hanno dimostrato grande coesione e precisione, portandosi a casa un unico punto amaro. Tra Sarzana e Monza è pareggio 3-3, dopo un emozionante braccio di ferro che regala un punto a testa. Piccola curiosità in Cgc-Trissino: la squadra ospite si dimentica la propria divisa a casa ed è costretta a giocare, su precisa disposizione dell'arbitro Galoppi, con un completino fornito dal Centro.

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2019 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

78399582

Torna su