Seravezza straripante, Real FQ ripreso nel finale, Camaiore vincente in zona Cesarini

Calcio 0
Seravezza straripante, Real FQ ripreso nel finale, Camaiore vincente in zona Cesarini
0

Espulsioni, rimonte e gol nei finali di gara a Forte dei Marmi e a Camaiore. La Virtus Viareggio ne prende 5 dal Perignano

Nel girone A della Serie D (18ª giornata, la prima di ritorno e del 2020) il Real Forte dei Marmi Querceta pareggia 1-1 col Vado ultimo della classe al "Necchi-Balloni". I bianconerazzurri di Christian Amoroso (all'ultima domenica in tribuna dopo i lunghi 3 mesi di squalifica) restano in 10 a fine primo tempo per l'espulsione del portiere classe 2000 De Carlo ma reagiscono subito e con l'uomo in meno trovano il vantaggio prima dell'intervallo con 'Ciccio' Di Paola (al 7° sigillo in questo campionato) su super assist del 2000 Mirko Lazzarini (migliore in campo insieme ai veterani Guidi e capitan Biagini). Poi nella ripresa il Real FQ spreca un paio di contropiede per il raddoppio e all'88° incassa l'1-1 dell'argentino Ignacio Varela tornando a prender gol dopo quasi 4 partite intere a porta inviolata.
Il Seravezza Pozzi (che intanto ha già riconfermato il tecnico Walter Vangioni anche per la prossima stagione 2020/2021 che per lui sarà la quinta di fila sulla panchina verdazzurra) festeggia proprio nel segno del cinque espugnando 5-1 il "Bacigalupo": a rifilare questa scoppola al Savona ci pensano il solito 'Gigio' Grassi su rigore (all'11° centro in questo campionato, di cui 6 dal dischetto e 4 su punizioni), 'Bobby' Frugoli (doppietta per lui che in una sola partita eguaglia il numero di reti che aveva segnato nell'intero girone d'andata), Fabio Maccabruni (il difensore riscatta così l'errore commesso in occasione del provvisorio 1-1 regalato al Savona) e Bortoletti (migliore in campo insieme a capitan Granaiola e al '99 Matteo Bongiorni che non segna ma si procura il rigore e fa due assist vincenti). I verdazzurri tornano così a vincere: i 3 punti gli mancavano dal 24 novembre scorso.

Nel girone A dell'Eccellenza Toscana (17ª giornata, la seconda di ritorno) il Camaiore resta presto in 10 per il doppio giallo a Samuele Ceciarini ma comunque vince 2-1 in rimonta al Comunale contro il Fucecchio grazie al gol di Pegollo (di testa su cross di Lorenzo Barsotti) e poi alla punizione capolavoro dello stesso specialista Barsotti al 94° sul gong del match. Nell'esultanza poi viene espulso Contipelli e così i bluamaranto domenica prossima (12 gennaio) a Pontremoli saranno senza gli squalificati Ceciarini, Contipelli e pure Barsotti (che era diffidato ed è stato ammonito con un giallo pesante).
Mentre non c'è fine alla crisi di un imbarazzante Virtus Viareggio che crolla 5-0 a Montignoso sotto i colpi del Fratres Perignano.

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2020 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

80786870

Torna su