La Serie D va avanti ridisegnando un nuovo programma per i recuperi

Calcio 0
La Serie D va avanti ridisegnando un nuovo programma per i recuperi
0

Ecco come sono stati ricalendarizzati alcuni match rinviati per domenica prossima nel girone D delle versiliesi

Né il Seravezza Pozzi né il Real Forte dei Marmi Querceta (in foto capitan Biagini durante un allenamento) hanno giocato questa domenica 22 novembre. Il campionato di Serie D però va avanti, adesso con un nuovo palinsesto per quanto concerne i tanti recuperi ancora rimasti in canna. Nel girone D tosco-emiliano-romagnolo di Serie D per rimettere in pari il campionato devono essere sempre disputate ben 14 partite. Solo la 1ª e la 3ª giornata sono state completate con tutti i match giocati. Il Dipartimento Interregionale della Lega Nazionale Dilettanti così ci riprova, ridisegnando un nuovo programma dei recuperi decidendo di dare priorità al recupero di tutte le gare rinviate, con conseguente necessità di differimento anche del turno di gare di campionato già programmato per il 29 novembre.

Chiaramente non essendo stato possibile ricalendarizzare tutte le tantissime gare in agenda nella sola data del 29 novembre, le rimanenti partite da recuperare non indicate nel prospetto saranno riprogrammate successivamente alla ripresa del campionato fissata per il 6 dicembre (domenica nella quale si giocheranno le gare previste per la giornata stabilita l'8 novembre scorso) a meno di ulteriori e diversi provvedimenti che dovessero rendersi necessari. Vediamo nel dettaglio la riprogrammazione per il girone D. Domenica prossima (29 novembre) in campo andranno Real FQ-Lentigione (recupero della 4ª giornata), Corticella-Seravezza (6ª giornata), Fiorenzuola-Forlì (6ª), Rimini-Aglianese (6ª), Sammaurese-Marignanese Cattolica (6ª). Rimarrebbero così poi 9 partite di questo girone tosco-emiliano-romagnolo da recuperare per rimettere in pari il campionato riallineando la classifica.

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2020 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

85038910

Torna su