La Roma è la regina del mercato italiano

Attualità 0
La Roma è la regina del mercato italiano
0

La Serie A ha finalmente riacceso i motori e in questa sessione di calciomercato estivo le sorprese non sono mancate. Le operazioni sia in entrata che in uscita non sono state molte, ma in un simile contesto la Roma si è distinta per aver speso molto più di tutte le altre società che prendono parte alla massima serie.

I giallorossi sono al quarto posto in Europa

Sono quasi 100 i milioni di euro spesi dalla Roma di José Mourinho in questa sessione di calciomercato che fanno dei giallorossi secondo le quote sul calcio oggi una delle possibili sorprese in ottica scudetto. Dopo aver messo i conti in ordine nella scorsa stagione, aver spinto per l’uscita dalla quotazione in borsa e aver immesso nelle casse societarie una inaspettata liquidità, i Friedkin hanno deciso di dare un nuovo impulso al progetto dei capitolini che con Mourinho in panchina sognano di tornare grandi nel medio-lungo periodo. L’obiettivo immediato, però, è il ritorno in Champions League che oltre a dare prestigio ai giallorossi garantirebbe un buon ritorno economico che in questo determinato periodo storico è decisamente gradito. Alle partenze di Florenzi e Džeko hanno fatto da contraltare gli arrivi di Viña, Abraham, Rui Patrício e Shomurodov che vanno ad aggiungersi a un gruppo già di ottimo livello, reduce dalla semifinale di Europa League ma che l’anno passato in Serie A non è mai riuscito a trovare la continuità di risultati richiesta per tenere il passo delle migliori della classe. Con il ritorno di Zaniolo, però, la musica potrebbe cambiare e ora la Roma inizia a far paura anche a squadre come Inter e Juventus che hanno come obiettivo primario la conquista dello scudetto.

Le altre società sono alla finestra
Eccezion fatta per la Roma, le altre squadre della nostra Serie A sono state costrette a condurre un mercato oculato. La Lazio è la società che al momento ha sofferto più di tutte a causa della poca liquidità del club che di fatto ha costretto a Lotito a immettere più di 10 milioni di euro di tasca propria per sbloccare la situazione. L’Inter, dopo il successo dell’anno passato, ha invece dovuto vendere Hakimi e Lukaku per mettere in ordine i conti e inevitabilmente ha perso terreno nei confronti della Juventus che, invece, si è assicurata le prestazioni di Lucarelli e del giovane brasiliano Kaio Jorge. Il Milan, dal canto suo, dopo aver detto addio a Donnarumma e Çalhano?lu, ha deciso di puntellare la rosa con pochi acquisti mirati tra cui spicca quello dell’ex Chelsea Olivier Giroud che si candida a essere uno dei protagonisti di questa stagione. Anche il Napoli del presidente De Laurentiis continua a stare alla finestra e, anzi, è impegnato nel rinnovo di Lorenzo Insigne che l’anno prossimo potrebbe lasciare Napoli a parametro zero.
In un mercato come quello attuale in cui scarseggiano le risorse, la Roma è riuscita in un piccolo miracolo e chissà che i giallorossi non possano riuscire a rendersi protagonisti di una vera e propria impresa sportiva destinata a essere ricordata negli anni a venire.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2021 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

92027296

Torna su