Domenica nera per le versiliesi nei dilettanti: delle "nostre", dalla D alla Seconda categoria, vincono solo (nei derby) Forte e Viareggio

Calcio 0
Domenica nera per le versiliesi nei dilettanti: delle "nostre", dalla D alla Seconda categoria, vincono solo (nei derby) Forte e Viareggio
0

Nella foto (scattata dal mitico Carlo Cosci) la formazione del Forte dei Marmi 2015 che ha battuto 4-0 il Corsanico

L'ultima domenica di novembre è da dimenticare per la maggior parte delle squadre versiliesi. Delle 12 che giocano dalla Serie D alla Seconda categoria infatti solo in 2 hanno vinto (Forte dei Marmi in Prima e l'invincibile Viareggio in Seconda, nei rispettivi derby locali contro Corsanico e Lido di Camaiore) a fronte di ben 7 sconfitte tra cui anche la prima caduta stagionale della Torrelaghese. Poi 2 pareggi e 1 gara sospesa (per il Pietrasanta). Da segnalare anche le ben 8 espulsioni totali per le versiliesi. Ma vediamo tutto nel dettaglio, categoria per categoria.

Nella 13ª giornata di campionato in Serie D, nel girone D tosco-emiliano-lombardo, il Seravezza Pozzi (senza lo squalificato Granaiola e gli infortunati Chella e Nicolas Bresciani) perde dopo tanto uscendo sconfitto dal Fanfulla tra le mura amiche del "Buon Riposo". La doppietta di Lorenzo Benedetti (ora salito ad 8 sigilli in campionato e 14 in stagione) stavolta non basta ai verdazzurri di Ruvo, che cannano l'approccio (prendendo i 3 gol in casa già nel primo tempo) e vengono schiantati da un grande Laribi.
Il Real Forte dei Marmi Querceta (privo dello squalificato Contipelli e dei lungodegenti Federico Bertoni e Vignali) paga dazio per un eccessivo (e inspiegabile, dirà a fine gara l'allenatore Vitaliano Bonuccelli) nervosismo a Bagnolo in Piano dove i versiliesi perdono 2-1 contro la Bagnolese. Gol tutti nel primo tempo. Il rigore di 'Gigi' Grassi non basta ai bianconerazzurri, che chiudono con ben tre espulsi per proteste: il difensore Cintoi (che rimedia due gialli in 2 minuti già a metà primo round) e poi allo scadere il centrocampista Bartolini ed il tecnico Bonuccelli.

In Eccellenza (9ª giornata) il Camaiore nell'anticipo del sabato ha perso a Piazza al Serchio 2-1 contro il River Pieve. Il gol di testa di Raffi non è bastato ai bluamaranto (che erano senza l'indisponibile Arnaldi, lo squalificato Geraci più i soliti lungodegenti Signorini, D'Alessandro e Posenato) poiché arrivato a tempo scaduto quando oramai non c'era più spazio per la rimonta. Adesso la panchina di Bracaloni è a rischio?

In Promozione (9ª giornata) il Capezzano (privo dello squalificato Togneri in difesa e dell'allenatore Coli, fermato fino al 12 dicembre) ne prende 3 a Quarrata, finendo pure in 10 per il rosso a Maestrelli.

In Prima categoria (9ª giornata) c'era il derby versiliese Forte dei Marmi 2015-Corsanico che è stato stravinto dai padroni di casa 4-0 grazie alle doppiette dei soliti "cugini del gol" Giacomo Tedeschi e Alessandro Maggi. Per il Forte (che ha perso solo alla prima giornata, il 3 ottobre scorso) fanno così 8 risultati utili consecutivi. Crisi invece per i collinari con appena 2 punti fatti nelle ultime 5 partite giocate (traballa la panchina di Gabriele Mazzei?). Il Corsanico al Forte ha chiuso anche in 10 per l'espulsione di Tony Palazzolo.
La capolista Torrelaghese (con tante assenze) resta in testa ma perde la sua prima partita della stagione cadendo 2-0 sul bel campo in sintetico del forte Academy Porcari con un gol per tempo. I gialloviola nella ripresa restano anche con l'uomo in meno per il doppio giallo a capitan Pacini.
Il Pietrasanta invece vede sospesa la propria gara a Vagli all'intervallo sul parziale di 0-0 causa forte grandinata e neve. La partita verrà rigiocata (data ancora da decidere) disputando solo il secondo tempo.

In Seconda categoria (9ª giornata) c'era il derby Lido di Camaiore-Viareggio che è stato vinto dalle zebre 1-0 grazie al solito gol decisivo di bomber Luca Martinelli, col Lido che ha finito in 9 per le espulsioni (molto discusse) di capitan Lorenzo Biagini e di Chiusalupi dopo una partita giocata tutta completamente in difesa ma in cui forse ai cavallucci manca un rigore.
Il Massarosa si mangia le mani pure stavolta, essendosi fatto rimontare dal 2-0 di vantaggio (con reti di Marco Barsotti ed Ezzaki) al 2-2 finale dalla Filattierese.
La Fortis Camaiore, col suo trascinatore Marzio Luisotti acciaccato che è subentrato solo nel finale, pareggia 1-1 in rimonta sul campo della Fivizzanese (rimasta in inferiorità numerica per il rosso a Pigoni) segnando su rigore con Mallegni.

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2022 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

96743779

Torna su