In D il Seravezza (subito con Rodriguez) ferma la capolista Rimini mentre il Real FQ perde con l'ultima (con polemica arbitrale)

Calcio 0
In D il Seravezza (subito con Rodriguez) ferma la capolista Rimini mentre il Real FQ perde con l'ultima (con polemica arbitrale)
0

Nella foto di Aldo Umicini il cubano 'Rei' Rodriguez, appena tornato al Seravezza Pozzi dal Lavello

La 17ª giornata di campionato (terzultima d'andata) in Serie D, nel girone D tosco-emiliano-lombardo, si è giocata quasi interamente in anticipo al sabato in vista del turno infrasettimanale di mercoledì 22 dicembre.

Il Seravezza Pozzi ha pareggiato 0-0 al "Buon Riposo" fermando la capolista Rimini in una bella partita tra due squadre dimostratesi forti sul campo nonostante la mancanza di un paio di giocatori chiave per parte (nei versiliesi sono ancora out fino a gennaio inoltrato sia Granaiola sia Bresciani; negli adriatici mancavano il top-player Piscitella oltre a Tomassini e Carboni). Era la prima in casa per il nuovo tecnico Massimiliano Incerti (che nel dopo Ruvo ha fatto 2 punti in 2 gare contro due big del calibro di Aglianese e Rimini) ed era soprattutto la prima partita dal grande ritorno in verdazzurro del 33enne attaccante cubano Samon Reider Rodriguez, subito titolare per l'intera gara a far coppia davanti con Lorenzo Benedetti per un tandem d'attacco che forse così forte nessuno ha in categoria.

Il Real Forte dei Marmi Querceta invece, sempre super incerottato per gli infortuni di Grassi e Di Paola oltre a quelli di Bertoni ed Amico (e poi non c'è più nemmeno il centrocampista classe 2000 Mirko Lazzarini, appena ceduto all'Arezzo), ha perso sul campo dell'ultima della classe Tritium in un match però fortemente condizionato dall'arbitraggio (dirigeva Selvatici di Rovigo). L'episodio "incriminato" è la nuova (terza in stagione) espulsione del difensore centrale Nicola Cintoi (l'ex Casale, insieme a Bartolini, rientrava dai 3 turni di squalifica) che ha lasciato il Real FQ in 10 (facendo andare su tutte le furie l'amministratore delegato del club Alessandro Mussi) per un contestatissimo doppio giallo poco prima di subire il gol-partita nella nebbiosa terra lombarda. Curiosità vuole che l'arbitro Selvatici in questa stessa stagione avesse già buttato fuori Cintoi alla seconda giornata, sempre per doppia ammonizione, a Borgo San Donnino.

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2022 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

96801411

Torna su