Il Real FQ può ancora salvarsi diretto in D. Nelle categorie inferiori Torrelaghese e Lido ai playoff, Corsanico e Massarosa evitano i playout

Calcio 0
Il Real FQ può ancora salvarsi diretto in D. Nelle categorie inferiori Torrelaghese e Lido ai playoff, Corsanico e Massarosa evitano i playout
0

In Prima categoria resta fuori dai playoff il Forte dei Marmi per la forbice di punti

Nella 37ª giornata (diciottesima di ritorno nonché penultima di regular season) del girone D tosco-emiliano-lombardo del campionato di Serie D il Real Forte dei Marmi Querceta decimato dalle assenze (gli mancavano Cintoi, Bartolini, Islamaj e Di Paola... e aveva Adornato, Grassi e Pegollo non al meglio) pareggia 1-1 a Castel Maggiore contro il Progresso: all'iniziale vantaggio di Pegollo (tap-in sulla traversa del figlio d'arte Bellucci) segue poi nella ripresa l'autorete di Del Dotto. In classifica il Real FQ del 'Condor' Bonuccelli è stato ora scavalcato dal GhiviBorgo ma può comunque ancora evitare la coda dei playout se domenica prossima (22 maggio) vincerà con la Sammaurese al "Necchi-Balloni" e ci saranno un paio di combinazioni di risultati su altri campi caldi dell'ultima giornata.
Il Seravezza Pozzi del dopo Incerti (al posto del dimissionario tecnico sulla panchina verdazzurra è stato promosso il vice Avio Landi) senza Lagomarsini, Bortoletti e Vietina e con Rodriguez inizialmente fuori perde 4-2 al "Buon Riposo" contro il GhiviBorgo dei grandi ex Vangioni e Bongiorni. E pensare che i seravezzini, dopo lo 0-0 del primo tempo, si erano portati avanti 2-0 (gol di Benedetti e capitan Granaiola) ma poi sono stati rimontati e superati, incappando così nella quinta sconfitta delle ultime sei partite (in cui i verdazzurri hanno raccolto solo un punto).

In Promozione (26ª nonché ultima giornata) il Capezzano (già salvo matematicamente dalla scorsa domenica) passeggia 5-2 sulle macerie del già retrocesso Villa Basilica con le doppiette di Carlo Capo su rigore e di Nicola Benedetti inframezzate dalla rete di Maestrelli

In Prima categoria (anche qua 26ª e ultima giornata) il già campione Pietrasanta perde 3-0 col Romagnano che si assicura l'accesso diretto alla finale playoff del girone dove troverà la vincente dell'unica semifinale playoff che sarà tra l'Academy Porcari e la Torrelaghese (che ha chiuso il campionato regolare col successo 4-2 sul retrocesso Vagli firmato da Dati, Passaglia e dalla doppietta di Picchi). Chi invece ai playoff non ci va per un punto (forbice attivata a -8 dal secondo posto del Romagnano) è il Forte dei Marmi 2015 quinto della classe, che non va oltre il pari (2-2) col Serricciolo segnando con Marku e capitan Lossi. Il Corsanico invece si salva tranquillo battendo all'ultima giornata 6-2 in rimonta l'altra retrocessa diretta Don Bosco Fossone grazia alla cinquina di Gabriele Ceciarini e al sigillo di Del Soldato

In Seconda categoria (pure qui era la 26ª nonché ultima giornata) il Viareggio già campione fa 3-3 col Monzone (gol bianconeri di Minichino su rigore, Sapienza e Ksioua). Il Lido di Camaiore pareggia 2-2 in doppia rimonta a Fivizzano, segnando con Del Mancino e Trentacosti, e giocherà la semifinale playoff in posizione di svantaggio proprio sul campo (di nuovo) della Fivizzanese. La Fortis Camaiore invece resta fuori dalla griglia, chiudendo al sesto posto dopo l'1-1 interno col Ricortola (altra semifinalista playoff, a Mulazzo): dopo il vantaggio in avvio di Filippo Mariani il pari ospite giunge a tempo scaduto. Il Massarosa centra l'obiettivo salvezza diretta andando a vincere 4-2 a Montignoso, dove era sopra 1-0 e poi sotto 2-1, contro il Cerreto (che invece retrocede diretto insieme al Monti; qui l'unico playout sarà Filattierese-Atletico Podenzana) grazie ai suoi ispirati uomini offensivi Ciocia, Ragghianti, 'Lele' Galli (su rigore) ed Ezzaki.

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2022 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

96131560

Torna su