I benefici del CBD negli sportivi: come usarlo, è legale

Attualità 0
I benefici del CBD negli sportivi: come usarlo, è legale
0

Il CBD, o cannabidiolo, è il secondo componente della canapa (comunemente conosciuta come cannabis o marijuana). Il primo componente è invece il THC, il tetraidrocannabinolo, che è il responsabile di tutti gli effetti psicotropi della cannabis. Se privato del THC, il CBD in sé è una sostanza totalmente innocua per il nostro organismo e che non dà assuefazione. Di conseguenza, la Corte di Giustizia europea l’ha reso legale su tutto il territorio dell’Unione Europe, per saperne di più clicca qui. Il CBD deve essere estratto dalla pianta di canapa sativa (coltivata solamente nei territori dell’UE) nella sua interezza e deve contenere una concentrazione di THC inferiore allo 0,2%. In questo modo, risulta essere totalmente legale ed esprime a pieno tutte le sue proprietà benefiche. Le proprietà del CBD più conosciute sono sicuramente quella antiinfiammatoria e rilassante (contro ansia e stress). Per questa e per altre proprietà, il suo uso è stato valutato anche in ambito sportivo. Per quanto riguarda le modalità di assunzione, in commercio è possibile trovare il CBD sotto forma di olio presente in varie concentrazioni, oppure sotto forma di cristalli o di liquidi da vaporizzare nelle sigarette elettroniche. Il CBD può essere assorbito anche a livello cutaneo e sono quindi nate numerose creme che lo contengono al proprio interno come principio attivo.

Che effetti ha il CBD nello sport: i vantaggi

Gli effetti del CBD sul corpo sono legati al sistema endocannabinoide, una rete di recettori che si trova nel corpo umano. Il corpo è composto da milioni di recettori che rispondono enormemente agli effetti dei fitocannabinoidi attraverso una varietà di meccanismi. Secondo uno studio, il cannabidiolo ha proprietà antinfiammatorie, neuroprotettive e analgesiche che possono influenzare positivamente le prestazioni degli atleti. Inoltre, riduce gli effetti negativi di un allenamento faticoso e prolungato, che sono responsabili dell'invecchiamento cellulare e del danno muscolare scheletrico. Nel tempo, l'attività fisica quotidiana, come la corsa, lo sci o il ciclismo, può causare micro-danneggiamenti ai muscoli e portare a un processo infiammatorio.
Il CBD agisce sul processo di guarigione e migliora lo stato del sistema immunitario, accorciando così i tempi di recupero grazie alle citochine antinfiammatorie. In questo modo, favorisce la guarigione e riduce i periodi di riposo forzato. Il CBD è apprezzato anche per la sua capacità di rilassare il sistema nervoso e favorire il riposo. Gli atleti spesso soffrono di ansia e stress che influiscono sulle loro prestazioni. Gli effetti del cannabidiolo possono influenzare positivamente la qualità del sonno e ridurre lo stress, migliorando così le prestazioni atletiche. Infatti, anche nelle aree esterne all’attività sportiva, il suo maggiore utilizzo è nel trattamento degli stati d'ansia e di stress. Pertanto, il CBD è un antinfiammatorio e miorilassante che favorisce il recupero dopo un'attività fisica faticosa ed è adatto a coloro che praticano attività fisica ad alta intensità così come a coloro che praticano sport ricreativi. Il cannabidiolo svolge un ruolo importante nel corpo di un atleta ed è sempre più apprezzato nell'ambiente sportivo.

CBD illegale nello sport: cosa dice la legge

Fino al 2018 i cannabinoidi erano banditi dallo sport, ma tutta la ricerca scientifica a loro favore ha cambiato le cose. A partire dal 2018, l'Agenzia mondiale antidoping (conosciuta in inglese con l’acronimo WADA, World Anti-Doping Agency) ha rimosso il CBD dall'elenco delle sostanze vietate e dopanti negli atleti professionisti. Ciò ha portato molti atleti a utilizzare liberamente i cannabinoidi e a promuoverne la causa. Come abbiamo detto, il CBD ha una vasta gamma di effetti benefici sugli atleti. Infatti può essere utilizzato anche come calmante prima delle competizioni per ridurre l'ansia da prestazione e quindi migliorare le prestazioni atletiche. D'altra parte, allevia il dolore e le tensioni muscolari dopo una partita e aiuta con un recupero più rapido. Consente inoltre di accelerare i tempi di recupero in caso di infortunio. Il CBD rafforza anche il sistema immunitario, prevenendo le infezioni e consentendo agli atleti di resistere di più a tutti gli sforzi ai quali vengono sottoposti. Un esempio può essere fatto a riguardo degli atleti che praticano sport invernali che li costringono a essere esposti costantemente al freddo. La canapa legale può essere acquistata comodamente online e nel pieno rispetto della propria privacy. L’e-shop di riferimento in materia è sicuramente JustBob, conosciuto non solo in Italia, ma anche a livello europeo. L’obiettivo dell’azienda è proprio quello di proporre marijuana legale di alta qualità accessibile a tutti. Nell’e-commerce si possono trovare sia canapa in foglie, che olio di CBD e cristalli di CBD, che hashish legale.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2022 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

98737934

Torna su