Tra turismo e gaming, l’Intelligenza Artificiale arriva in Toscana

Attualità 0
Tra turismo e gaming, l’Intelligenza Artificiale arriva in Toscana
0

Anche la nostra regione inizia a guardare alla tecnologia per migliorare la sua produttività, la sua immagine e, soprattutto, per rimettere in moto la sua economia. È con questo spirito, infatti, che l’Intelligenza Artificiale arriva in Toscana, con diversi progetti di promozione territoriale e di sicurezza online.

Il primo progetto che vede l’utilizzo di questa strumentazione, infatti, è quello che porta il nome di Tuscany X.0, un sistema per valorizzare il turismo toscano attraverso il digitale. Si tratta di uno dei tredici poli europei di innovazione, che godranno dei finanziamenti della Commissione Europea e del Ministero delle Imprese e del Made in Italy. Cuore del meccanismo sono proprio il machine learning e l’IA, tecnologie che in Italia sono cresciute di 7 punti percentuali nel 2022, generando un giro d’affari che dagli 860 milioni di euro del 2021 passerà a 1 miliardo e 400 milioni nel 2023, stando ai dati di Assintel Report 2022.

Il progetto europeo Tuscany X.0 è una grande opportunità nell’ambito del quale EDI- Confcommercio può contribuire a creare valore per le imprese del terziario e servizi" ha spiegato Paola Generali, Presidente di EDI, con parole che fanno da eco a quelle dell'Assessore regionale all'economia e al commercio, Leonardo Marras: "Digitale e turismo sono un binomio ormai indissolubile".
Non solo turismo però. L’Intelligenza Artificiale troverà sempre più spazio anche nel mondo del gaming e in particolare in quello del gambling online. Tra le tendenze 2023 del gioco online troviamo infatti proprio un crescente utilizzo di questa tecnologia, in diverse ottiche e prospettive. La prima è quella della sicurezza. Grazie, infatti, alla sua capacità di leggere una gran mole di dati in tempi veramente rapidi, l’IA consentirà di capire le abitudini degli utenti online, andando a contrastare il possibile insorgere di patologie o dipendenze. Una volta, infatti, che l’IA ha individuato uno stile di gioco potenzialmente dannoso, inizia ad interagire con l’utente, fornendo consigli e strumenti per terminare la sessione, prendersi una pausa e sospendere la propria attività. L’altro campo in cui l’IA rivoluzionerà il gioco è quello del marketing: leggendo le abitudini online dei giocatori, le loro ricerche e le loro passioni, sarà possibile per le piattaforme fornire un’offerta personalizzata e vicina alle richieste degli utenti della rete.

È un futuro sempre più digitale, insomma, quello che vede protagonista l’Intelligenza Artificiale. Un futuro in cui la Toscana vuole giocare un ruolo di primo piano, tra turismo e gaming.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2023 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

99502249

Torna su