Campionati italiani di beach tennis di seconda categoria,Francesconi e Mariotti sul gradin più alto

Sport 0
Campionati italiani di beach tennis di seconda categoria,Francesconi e Mariotti sul gradin più alto
0

Sono stati quattro giorni di grandi partite al Marco Polo Sports Center, per i Campionati Italiani di seconda categoria FITP Beach Tennis dove sono stati hanno assegnati gli ultimi scudetti indoor del 2023. Oltre 150 gli iscritti dove erano in palio cinque scudetti nelle varie categorie: singolare maschile e femminile, doppio maschile e femminile e doppio misto. Dopo tanti weekend impegnativi il Beach Tennis si avvia a tornare sulle spiagge di tutta italia per la stagione estiva, abbiamo assistito a partite di altissimo livello con tanto pubblico, sicuramente un ottimo segnale per tutto il movimento.
Nel doppio femminile sul gradino più alto Francesconi Elena (Bad Player) e Irene Mariotti (CT Grosseto) che nella finalissima superano 6-4, 6-2 il duo della Bad Player, Giulia Cerutti- Matilde Massai. Al terzo posto Ansani (VVBT).
Nel singolare maschile vince Mattia Bazzi che supera per 9-2 Matteo Bonaza.
Nel singolare femminile s'impone Asia Bravaccini che rimanda battuta per 9-6, Vittoria Pastorello. Un buon terzo posto per Giulia Gianni (VVBT)..
Nel doppio maschile sul gradino più alto la coppia Luca Andreolini-Matteo Gramantieri, che al termine di un match combattutissimo (7-6,1-6, 10-8) prevalgono su Simone Burrini-Caroli Federico. Al terzo posto Nicola Manfredini (VVBT)-Lorenzo Carlotti (CT Grosseto).
Nel doppio misto vittoria di Giulia Cerutti (Bad Player)/Andrea Veronesi che con un perentorio 6-2, 6-2 rimandano battuti Veronica Giusti/Barbanti Giacomo. Al terzo posto Tommaso D'Andrea (VVBT)/Giulia Ansani (VVBT).

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2024 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

105786059

Torna su