In Prima categoria Corsanico salvo (con dedica al compianto Crovara) grazie al rigore dell'1-1 di Cipollini al 126° minuto. In D vince il Seravezza e perde il Real FQ

Calcio 0
In Prima categoria Corsanico salvo (con dedica al compianto Crovara) grazie al rigore dell'1-1 di Cipollini al 126° minuto. In D vince il Seravezza e perde il Real FQ
0

In Serie D nella 37ª giornata (18ª di ritorno nonché penultima di regular season) del girone D tosco-emiliano-lombardo il Real Forte dei Marmi Querceta perde 1-0 a Budrio contro il Mezzolara interrompendo una striscia positiva che durava da ben 9 partite (non perdeva dal 2-0 di Crema del 12 febbraio scorso). Il Real FQ comunque non è ancora fuori dalla corsa playoff... che però adesso, ad una sola giornata dal termine, gli si è complicata. Il campionato l'ha vinto intanto la Giana Erminio.
Nel girone E tosco-umbro-laziale, dove invece eravamo alla 33ª giornata (16ª di ritorno che pure qui però coincideva con la penultima) e dove invece il titolo è già stato assegnato da un paio di settimane all'Arezzo, il Seravezza Pozzi ha fatto suo 1-0 il derby provinciale contro il Ghivizzano Borgo a Mozzano massimizzando il gol alla mezzora del solito Lorenzo Benedetti su assist di Camarlinghi. Per Benedetti si tratta del 22° sigillo in questo campionato (di cui è capocannoniere), del 25° in stagione e del 72° nelle 131 presenze totali con addosso la maglia verdazzurra. I versiliesi, per nulla distratti dalle voci circolate in settimana su una possibile penalizzazione (che, visti i tempi stretti, bisogna vedere se arriverà ora o nella prossima stagione... o se non arriverà proprio) sempre per “il vecchio caso Maffei“, con l'attuale classifica sono non solo salvi ora matematici ma anche in lotta ancora per il pur difficile quinto posto.


In Prima categoria il Corsanico (nella foto) rischia tantissimo ma alla fine si salva: nel playout in gara secca giocato contro il Migliarino Vecchiano tra le mura amiche de "Le Colline" e in posizione di vantaggio con 2 risultati su 3 a disposizione, gli arancioni di Stefano Maffei vanno sotto 1-0 nei tempi supplementari per effetto della rete del subentrato Benedettini (dopo lo 0-0 nei 90 minuti regolamentari) ma poi pareggiano in extremis, al 126°, con il rigore procurato dal subentrato Bruno Simonini e trasformato con freddezza dal mancino Marco Cipollini. E l'1-1, in virtù del miglior piazzamento in regular season rispetto al Migliarino, basta ai collinari per mantenere la categoria... con un pensiero rivolto al cielo verso il compianto presidente Alessandro Crovara.

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2024 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

104435824

Torna su