Gran finale Campionato italiano tiro con l'arco a Seravezza

Attualità 0
Gran finale Campionato italiano tiro con l'arco a Seravezza
0

Si chiuderà oggi a Palazzo Mediceo il 61° Campionato italiano Targa di tiro con l'arco, promosso dall'associazione dilettantistica sportiva Kentron Dard in collaborazione con Fitarco, la Federazione italiana di tiro con l'arco e con il patrocinio del Coni e del Comune di Seravezza.

L'evento ha portato sul territorio un migliaio di atleti di questa specialità con i rispettivi staff e familiari al seguito.

Giovedì si è svolta l'inaugurazione allo stadio Buon Riposo di Pozzi con i saluti del vice sindaco Adamo Bernardi che, affiancato dal consigliere delegato allo sport Giacomo Tarchi, ha ringraziato a nome dell'amministrazione comunale la Federazione nazionale di tiro con l'arco e l'associazione sportiva Kendron Dard per l'ottima organizzazione e per aver scelto come sede di questo importantissimo evento il comune di Seravezza.

“Un campionato che si svolge in due location molto significative - ha detto Bernardi - ovvero il Buon Riposo che è la casa del Palio dei Micci, un evento che rievoca anche la figura degli arcieri, e Palazzo Mediceo testimonianza di storia e patrimonio Unesco".

Dopo le gare dei giovanissimi in apertura di Campionato e a seguire le eliminatorie di questi giorni, domani sarà la volta delle finali dalle quali usciranno i vincitori di questo campionato nazionale.

Occhi puntati dunque sul prato antistante il Mediceo e sui bersagli, dato che gli atleti in gara si giocheranno su questo terreno non solo le medaglie ma anche le chiavi per aprirsi le porte delle Olimpiadi in programma l'anno prossimo a Parigi. Come spiegato nei giorni scorsi da Susanna Grassini, presidente di Arcieri Kendrom Dard, la rilevanza di questo appuntamento sta nel fatto che rispecchia la formula delle Olimpiadi e, proprio per questo, permette una valutazione degli atleti sul campo, così da giungere anche all'individuazione degli arcieri che rappresenteranno l'Italia ai Giochi Olimpici.

Le gare si svolgeranno sul prato antistante il Mediceo dove si potranno vedere i migliori atleti italiani, grazie anche a un maxischermo che consentirà di scorgere ogni dettaglio della gara.

A Seravezza arriveranno anche le telecamere di Rai Sport che trasmetterà in diretta le finali nelle quali saranno impegnati i quattro migliori atleti di ogni categoria, per un totale di una sessantina di arcieri.

Il programma prevede l'avvio delle gare alle ore 8.30 con le finali di Campionato assoluto arco nudo con finali a squadre, squadre miste e individuali; alle 11.30 sarà la volta dell'arco compound con le finali a squadre e squadre miste, alle 14 le finali individuali della categoria. Infine alle 15.30 prenderanno il via le finali di arco olimpico a squadre, squadre miste e individuali.

Al termine dello svolgimento di ogni specialità, la premiazione dei vincitori con la partecipazione, tra gli altri, del sindaco Lorenzo Alessandrini, di Susanna Grassini presidente di Arcieri Kendrom Dard e di Sante Spigarelli, vice presidente della Fitarco e grande campione della disciplina arcieristica con cinque record mondiali, la partecipazione alle Olimpiadi del 1972, 1976 e 1980, a 13 campionati mondiali, e a 11 campionati europei.

Le gare si svolgeranno regolarmente anche in caso di pioggia. Ingresso libero.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2024 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

105822108

Torna su