Torna il Palio dei Rioni Città di Camaiore: undici compagini si contenderanno l’ambito Cencio

Carnevale 0
Torna il Palio dei Rioni Città di Camaiore: undici compagini si contenderanno l’ambito Cencio
0

Sabato 13 luglio la Sfilata Storica nel Centro e la serata Aspettando il Palio, poi dal 17 al 20 luglio via ai giochi allo Stadio Comunale

Camaiore e tutta la comunità è pronta a riabbracciare il Palio dei Rioni, giunto alla trentaduesima edizione, che si appresta ad animare l’estate cittadina nel segno dell’agonismo, della sportività e soprattutto del divertimento. Undici le compagini che tenteranno la scalata alla vittoria finale: Capezzano, Frati, La Rocca, La Badia, Marignana, Montebello, Montemagno-Seimiglia, Nocchi, Pieve, Tre Borghi e Vado.

Ad inaugurare la manifestazione sarà la grande sfilata lungo le vie del Centro, in programma sabato 13 luglio: tutti e undici i Rioni si alterneranno in corteo in un'emozionante e coinvolgente rievocazione storica per salutare il Palio che torna in Città, per poi spostarsi sul palco di Piazza XXIX Maggio per l’ormai tradizionale Corrida rionale e l’elezione di Miss Palio 2024.

La sfida, poi, inizierà mercoledì 17 luglio e si protrarrà per quattro serate, fino a sabato 20 luglio: lo Stadio Comunale, come ogni anno, sarà il teatro dei tradizionali giochi che, alla fine, decreteranno la compagine vincitrice di questa edizione. Le prove che assegnano i punteggi validi per la vittoria sono giochi tradizionali quali la corsa con i sacchi, la gara del segone, la corsa con i piedi legati, il palo della cuccagna, la corsa con la secchia, il tiro alla fune e la gara con il cerchio. In tutto, ben tredici discipline. L’attività dei Rioni coinvolge anche i bambini con una competizione junior appositamente dedicata (sei i giochi previsti), anch’essa fondamentale per la scalata finale. In più, ovviamente, l’ormai tradizionale possibilità di giocare il jolly che, in caso di vittoria nel gioco, garantirà doppio punteggio in classifica.

Dato il grande successo delle ultime edizioni, anche per questo 2024 verrà confermato l’ingresso gratuito a tutte le serate, con la volontà condivisa del Comitato Palio e del Comune di Camaiore di mantenere la cifra marcatamente popolare dell’evento. Una scelta per incentivare la vita del Palio e permettere a tutti di assistere a questa grande festa di un intero territorio, nel segno dell’aggregazione e del coinvolgimento generale.

La storia del Palio dei Rioni affonda le radici nel passato. Nasce nel 1959 e visse la sua era storica fino al 1964. Successivamente la tradizione fu ripresa nel 1979. Questa seconda parentesi ebbe vita fino al 1995 quando vi fu un nuovo stop. La rinascita è avvenuta nel 2008 per mano del Comitato Palio dei Rioni Camaiore in collaborazione con il Comune di Camaiore: la terza vita della tenzone vede ora quattro giornate di giochi a cui si affiancano l’elezione di Miss Palio, la Corrida e la sfilata storica.

“Il Palio dei Rioni è una storia fantastica e un patrimonio comune: confermare l’ingresso gratuito alle serate è in questo senso una scelta importante, che ribadisce la volontà di tutti noi di mantenere e anzi incentivare la vena popolare di questa nostra bellissima manifestazione - commenta il Vicesindaco e Assessore alle Tradizioni Popolari Andrea Favilla. Con la stessa intenzione abbiamo voluto che la serata inaugurale del Palio fosse anche la serata inaugurale del cartellone di Camaiore Estate”.

“C’è davvero tanto fermento per ritornare a gareggiare: i Rioni stanno completando la preparazione e sarà sicuramente un grande Palio – racconta il presidente del Comitato Palio dei Rioni Samuele Benassi –. La novità di quest’anno? Il cambiamento del regolamento per il tiro alla fune: ci sarà un unico girone all’italiana, con più scontri e quindi più tirate, e a giovarne sarà sicuramente lo spettacolo. Ringrazio l'Amministrazione Comunale per il consueto importantissimo aiuto, con la volontà comune di non disperdere questa nostra storia che ha ancora tanto da raccontare”.

“Apria,o la stagione estiva cittadina con il nostro Palio, che torna arrembante a vivere e ad intrattenere, a far emozionare e divertire – ha commentato il Sindaco Marcello Pierucci -. Grazie di cuore a Rioni, CapiRioni e atleti, sani e preziosi punti di riferimento per tutto il territorio e per l’Amministrazione Comunale, per il grande lavoro che ogni hanno svolgono per questa manifestazione, dal valore tanto sportivo quanto aggregativo”.

Saranno serate da vivere al cardiopalma, tra emozioni e agonismo. Chi riuscirà a succedere al Rione La Rocca e portarsi a casa l’ambito Cencio?



Programma

Sabato 13 luglio - Piazza XXIX Maggio
• Sfilata storica dei Rioni nel Centro Storico
• Presentazione dei Rioni
• La corrida dei Rioni
• Miss Palio 2024

Mercoledì 17 luglio - Stadio Comunale

Junior
• Gioco del puzzle
• Gioco del cameriere

Senior
• Tiro della fune
• Gara con il cerchio
• Corsa con i sacchi

Giovedì 18 luglio - Stadio Comunale

Junior
• Corsa con l’uovo
• Gioco della bandierine

Senior

• Tiro della fune
• Gioco del puzzle
• Corsa con i trampani
• Gioco della botte

Venerdì 19 luglio - Stadio Comunale

Junior
• Corsa con i sacchi
• Corsa con i piedi legati

Senior
• Tiro della fune
• Lancio della forma
• Gara del segone
• Corsa della massaia

Sabato 20 luglio - Stadio Comunale

Senior
• Tiro della fune
• Palo della cuccagna
• Corsa con il ballino
• Gioco del bruco
• Finale tiro della fune
• Corsa con l’uovo

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2024 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

106675379

Torna su