Non ti curare di loro ma guarda e passa

di Roberto Vannucci
Non ti curare di loro ma guarda e passa

Dolcemente ispirato da un quadro di Gustav Klimt.

Mai come adesso l’albero della vita è stato in pericolo: le grandi colpe e i difetti
dell’umanità stanno seccando i suoi rami, e soffocando anche gli esili germogli.

Le nuove generazioni, nate all’ombra dell’albero, rischiano la stessa terribile sorte, oppresse dall’avarizia, dall’ira,dall’invidia. Eppure, per quanto l’uomo possa ferire ilmondo, non tutto è perduto: con amore e fiducia, possiamo ancora andare avanti, senza farci abbattere, e lavorare per un futuro migliore.

Che le nuove generazioni, dunque, non si facciano scoraggiare da tutto il male che c’è nel mondo, perchè quella non è l’unica strada possibile; che guardino, invece, e prendano nota e si impegnino a fondo per rimediare a quelle che, dopotutto, sono le colpe di tutti noi.

Così come scrisse il grande poeta Dante nella sua opera più celebre, “ non ti curar di loro, ma guarda e passa”, noi oggi auguriamo ai nostri figli di fare altrettanto, senza farsi abbattere, e di inaugurare una nuova strada, per tutti noi.

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.com
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.com
Telefono: 389-0205164
© 1999-2019 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

77328697

Torna su