Inaugurata a Piano di Mommio la prima "casa dell'acqua" della Provincia

Massarosa 2
Inaugurata a Piano di Mommio la prima "casa dell'acqua" della Provincia
2

È stata inaugurata ieri mattina a Piano di Mommio nel parco antistante il parcheggio di Via Marconi la prima struttura denominata “Casa dell’acqua”.

“Si tratta della prima installazione fatta in Provincia di Lucca alla quale i cittadini potranno accedere per rifornirsi gratuitamente di acqua depurata liscia e con un costo di soli 5 centesimi/litro potranno prelevare anche acqua gassata”- ha sottolineato il sindaco Franco Mungai.

“Con questo apparecchio erogatore di acqua pubblica vorremmo incentivare l’uso di acqua proveniente dalla rete idrica, come alternativa all’utilizzo di acque minerali in bottiglia, evidenziando i vantaggi dal punto di vista ambientale e della qualità della vita dovuti alla riduzione all’origine di plastica e allo smaltimento della stessa. Un’ipotetica erogazione di mille litri al giorno di quest’acqua a “chilometri zero”, comporterebbe un risparmio di circa 700 bottiglie di plastica, decine di TIR in meno sulle strade, meno CO2 e monossido di carbonio e meno petrolio- ha spiegato l’assessore all’ambiente Damasco Rosi. Con questa buona pratica non si va solo incontro alla natura, ma, garantendo a tutti il libero accesso all’acqua pubblica, le famiglie avranno anche un notevole beneficio economico dall’uso sistematico della stessa, cosa di non poco conto, in un momento storico come questo”.

I cittadini che si recheranno presso l’impianto dovranno osservare attentamente le regole di utilizzo riportate sul fronte dello stesso, per poterne fruire nella dovuta maniera, anche in presenza di più utenti e per evitare spechi inutili di un bene prezioso come l’acqua.

Nei prossimi giorni, poi, verranno messe a punto anche le modalità di vendita di chiavette elettroniche ricaricabili, nonché di un kit di bottiglie di vetro personalizzate con il logo del Comune di Massarosa che i cittadini potranno acquistare.

La Casa dell’Acqua sarà costantemente monitorata da un sistema di video sorveglianza per scongiurare atti vandalici o reprimere possibili episodi di microcriminalità. Tale monitoraggio comprenderà anche il parco, garantendo quindi maggior sicurezza dell’area.

“È intenzione dell’Amministrazione, dopo aver valutato l’andamento di questa prima installazione con gli eventuali aggiustamenti che si dovessero rendere necessari- ha concluso Rosi- procedere al posizionamento di altre strutture di questo tipo anche in altre zone del nostro Comune a partire, se possibile già nei prossimi mesi, da Massarosa capoluogo. Tutto questo, insieme ad altre iniziative già messe in campo a tutela dell’ambiente, si inserisce in un percorso virtuoso che questa Amministrazione sta cercando di portare avanti, compatibilmente con le risorse a disposizione, verso l’ambizioso obiettivo “Rifiuti Zero” approvato in Consiglio Comunale qualche mese fa”.

2 commenti

  1. alfio domenica 26 giugno 2011 alle 22:40:50

    Bravi bella iniziativa, Spero che si possa fare la stessa iniziativa anche per il latte, ad 1 €/lt come in garfagnana

  2. cris domenica 26 giugno 2011 alle 13:37:16

    bella idea complimenti

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.it
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.it
Telefono: 389-0205164
© 1999-2018 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

61631368

Torna su