Presentazione Spazio Civile

Camaiore 0
Presentazione Spazio Civile
0

Uno spazio per discutere e confrontarsi. Uno spazio in cui immaginare e costruire una Camaiore ancora più a misura d'uomo. Uno spazio da cui sono esclusi i toni aggressivi e offensivi, perché immaginato come luogo di dibattito e unione, di confronto sereno e civile.
Si chiama Spazio Civile la nuova realtà che nasce dalla società civile camaiorese. Un gruppo di persone che per la prossima tornata elettorale ha già deciso e preso una chiara posizione: "Sosterremo il sindaco Del Dotto".
La nuova realtà si è presentata ufficialmente lunedì 20 febbraio, nei locali della Misericordia di Capezzano Pianore. "Siamo un gruppo di persone – hanno spiegato i portavoce del movimento – che vivono nel Comune e che desiderano partecipare attivamente alla cura e allo sviluppo del territorio. Spazio civile nasce da un moto spontaneo: abbiamo visto migliorare molto Camaiore negli ultimi anni, vogliamo proseguire in questa direzione, non certo tornare indietro"
Insegnanti, avvocati, artigiani, impiegati della grande distribuzione, studenti universitari, consulenti informatici, lavoratori stagionali, addetti della ristorazione e del turismo, presidenti di associazioni culturali e sportive, pensionati, olivicoltori, madri e padri. Spazio civile accoglie un mondo variegato al suo interno, tutti con un comune denominatore: nessuno ha mai militato in alcun movimento o partito politico. Facce nuove (età media sotto i 40 anni) che si mettono in gioco per portare un contributo positivo per il territorio che amano.
Già delineati alcuni temi che saranno i punti fermi del programma: la cura, lo sviluppo e l'ampliamento della mobilità lenta, dai percorsi pedonali alla piste ciclabili; l'attenzione per le attività culturali e sportive; mantenere vivo l'interesse per i borghi, per la loro storia, per la loro identità e trradizioni valorizzando il patrimonio naturalistico e archeologico di Camaiore, a partire dalla via Francigena; arginare i fenomeni di degrado sociale, come la diffusione del gioco d'azzardo, attraverso politiche attive che coinvolgano giocatori e esercenti.
"Il nostro obiettivo – spiegano i rappresentanti di Spazio Civile – è quello di accogliere e dare voce alle persone estranee ai modi e ai luoghi della politica, offrendo uno spazio di dialogo e partecipazione per contribuire attivamente alla costruzione di una società civile".
Per fare questo, Spazio Civile presenterà una sua lista civica alla prossime elezioni comunali del 2017, appoggiando con convinzione la candidatura di Alessandro Del Dotto, sindaco che "ha bene operato in questi anni, che ha lavorato senza favoritismi, con trasparenza ed efficienza. Crediamo che la sua azione amministrativa abbia bisogno di nuove energie per renderne l'azione ancora più efficace, per questo scendiamo in campo. Gli altri candidati ripropongono invece idee e visioni che guardano al passato, che non ci rappresentano".
Assieme alla nuova entità lunedì è stato anche presentato il simbolo di Spazio Civile: un cerchio (che rappresenta il gruppo di persone) e un piccolo albero di olivo in cima al cerchio. "Ricorda il tasto ON di accensione: vogliamo accendere il futuro del nostro territorio".
"Sono tempi in cui abbondano i vuoti attorno alla politica, vuoti che spesso sono riempiti da antipolitica e populismo. Per questo l'idea di uno spazio, ben definito da un cerchio che ci pone tutti alla pari, per raccogliere, discutere e proporre idee per il bene del territorio, lontani da quei toni di scontro che respiriamo attorno noi". Così due dei portavoce della lista, Emanuele Betti e Luca Barsottelli. "Siamo gente comune – hanno aggiunto – che ha deciso che è ora di dare una mano per la propria comunità, e di puntare alla qualità della vita di questo territorio. Alcuni di noi hanno dovuto lasciare anni fa Camaiore ed ora sono tornati, altri hanno scelto di venire a Camaiore a vivere e far crescere la propria famiglia: sono l'amore per il territorio e i toni del confronto civile che ci caratterizzano".
Presente anche il sindaco Alessandro Del Dotto. "Non era affatto scontato – ha detto il primo cittadino – che dopo 5 anni di amministrazione qualcuno, fino ad ora lontano dalla politica attiva, si facesse avanti per sviluppare, con nuove idee, la nostra esperienza amministrativa. Ho conosciuto questi cittadini un mese fa: credo che in un momento in cui l'antipolitica e il populismo rischiano di prendere il sopravvento sia un bel segnale per tutta Camaiore il fatto che qualcuno, senza alcun interesse particolare, si metta in gioco e ci metta la faccia per un progetto che condivide. Il cambiamento annunciato dalla Nuova Stagione aveva bisogno di tempo, non era un'opera da fare da un giorno all'altro: questo gruppo di cittadini mi fa pensare che abbiamo seminato qualcosa per il futuro e che l'entusiasmo attorno al nostro progetto c'è ancora e ha preso anche nuove direzioni".

Altre foto Foto della news

  • Presentazione Spazio Civile
  • Presentazione Spazio Civile
  • Presentazione Spazio Civile
  • Presentazione Spazio Civile

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.it
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.it
Telefono: 389-0205164
© 1999-2018 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

64772540

Torna su