La Top 11 di giornata di Viareggino.it

Calcio 0
La Top 11 di giornata di Viareggino.it
0

I nostri migliori della domenica di Serie D

Questa la nostra Top 11 della settimana pescando da Real Forte dei Marmi Querceta, Seravezza Pozzi, Massese e Viareggio 2014 in Serie D. Non c'è nessuno di Camaiore in Eccellenza e Pietrasanta in Promozione perché questi campionati erano fermi.
Si tratta della sesta Top 11 della stagione 2018/2019, legata al gioco della trasmissione tv «Palla al centro» di 50News Versilia (canale 673). Il modulo è un 4-2-3-1:

CIPRIANI (VIA) - Nelle uscite è ben lontano dalla perfezione, ma tra i pali è decisivo. Il guizzante veterano (nonostante i soli 22 anni) zebrato si rende protagonista di una parata-monstre su Fastellini che salva lo 0-0 al quarto d'ora della ripresa.
----------------------------------------------------------------------------
BORGIA (SER) - Ha meno libertà d'azione rispetto a quando fa il quinto di destra, ma anche a quattro fa la sua porca figura. Dalla sua parte la Sinalunghese non sfonda mai e alla distanza riesce a venire fuori. In più 'Borgia Valero' mette anche lo zampino su uno dei gol, facendo il cross da cui nasce il 2-1.

FIALE (SER) - Un solo errore d'impostazione in tutta la partita, per il resto è perfetto a non concedere nulla agli avanti avversari e a far girare la manovra come da dettami de 'La Faina di Gallicano' Vangioni, allenatore che ha gli stessi anni (41) del sempiterno Fiale.

GUIDI (RFQ) (nella foto Umicini) - La solita partita del veterano col 'vizietto'. Bene dietro, dove si conferma un lusso per la categoria. Benissimo "davanti": chiude la partita con il gol del 3-1 regalandosi un'altra gioia stagionale. Dal dischetto sembra 'American Sniper'.

MATERAZZI (RFQ) - Nomen omen, dalla sua parte la "garra" non manca. Invalicabile ma anche propositivo, come richiesto da 'Carletto' Bresciani a tutti i suoi esterni. Fa il suo dovere sia da terzino nella difesa a 4 che quando il Real FQ passa a 3 dietro e lui si alza a sinistra.
----------------------------------------------------------------------------
LUCACCINI (MAS) - Partita devastante per il bulldozer massese che spezza ogni tentativo di resistenza del Prato sradicando decine di palloni. E una volta rientrato in possesso, sa sempre cosa fare per rilanciare la manovra bianconera.

SIDIBE (VIA) - Prototipo (in via di sviluppo, visto che è solo un 2001) del centrocampista totale moderno: qualità e visione di gioco abbinati alla grinta e all'intensità. Un po' numero 4, un po' numero 8. Di certo il migliore in campo nel Viareggio, dove stavolta ha giocato col 5 (sulla maglia) ma da 7 (in pagella), a tutta birra e interdizione. Il ragazzo ha i numeri.
----------------------------------------------------------------------------
LAMIONI (MAS) - La Massese lo ha preso conoscendone le doti di uomo-assist. Ma chi se l'aspettava che recitasse la parte del bomber? Nella prima scrosciata di reti targata 'Condor' Bonuccelli, il fantasista che non perdona sfodera una tripletta da applausi. Incontenibile.

BEDINI (SER) - Un fondista prestato al pallone. E va detto che l'operazione è ben riuscita: da mezzala d'assalto è il primo a schermare la manovra nemica sulla trequarti campo e in fase di possesso non sbaglia mai un movimento, corre per tre e in ripartenza sembra Bip-Bip, non lo prende nessuno. Peccato per il gol sbagliato nel finale.

RINALDINI (RFQ) - Chiave di volta nella nuova veste tattica di 'Sir' Carletto Bresciani, galleggia a collegamento tra il centrocampo e Falchini rientrando sempre nel vivo del gioco. E risulta decisivo con la firma sulla rete del momentaneo pareggio sull'ottimo assist del subentrato Vignali.
----------------------------------------------------------------------------
PEGOLLO (SER) - Qualche settimana di assestamento dopo il rientro dall'altra parte del mondo, Vangioni lo spolvera e lo mette titolare. Non è al massimo della forma ma il fiuto del gol è rimasto quello. Gli bastano una ventina di minuti per sbloccarsi con una rete fenomenale, e in avvio di ripresa si concede il lusso della doppietta.

LASCIA IL TUO COMMENTO

L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato ma utilizzato, solo se lo desideri, per avvisarti della presenza di nuovi commenti. I campi indicati con * sono obbligatori.

Avvisami se qualcuno risponde alla discussione: 

Lo STAFF Viareggino.it si riserva la possibilità di cancellare commenti nei quali sia utilizzato un linguaggio offensivo o vi siano offese a persone e/o cose. Ci auguriamo che le discussioni siano affrontate con serenità ed intelligenza da parte di tutti. Viareggino.it non è in alcun modo responsabile dei commenti inseriti.

Ultime notizie pubblicate

Viareggino.it, il Portale internet che "vive" Viareggio e la Versilia
Scrivici: info@viareggino.it
Ufficio Stampa: stampa@viareggino.it
Telefono: 389-0205164
© 1999-2018 - Proprietà Viva Associazione Culturale | P.Iva 02361310465

Iscriviti a Viareggino

70350127

Torna su